AUMENTA L’INCENTIVO PER IL SOFTWARE 4.0 E PER LA FORMAZIONE 4.0

Il Consiglio dei Ministri del 5 Maggio 2022 ha approvato il Decreto-legge recante misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti, nonché in materia di politiche sociali e di crisi Ucraina.
All’interno di questo decreto si interviene con una modifica alle aliquote dei software inclusi nell’allegato B (quelli 4.0) e modifica inoltre le aliquote del credito di imposta sulla formazione 4.0.
SOFTWARE 4.0
Per gli investimenti in software 4.0 a decorrere dal 1° gennaio 2022 e fino al 31 dicembre 2022 ovvero entro il 30 giugno 2023, a condizione che entro la data del 31 dicembre 2022 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione, la misura del credito d’imposta prevista è elevata al 50%.
FORMAZIONE 4.0
Formazione effettuata da soggetti certificati come da decreto da emanarsi entro 30 giorni
• 70% per le piccole imprese con limite massimo annuale di 300.000 euro;
• 50% per le medie imprese con limite massimo annuale di 250.000 euro;
• 30% per le grandi imprese con limite massimo annuale di 250.000 euro.
Formazione effettuata da soggetti diversi da quelli individuati da decreto da emanarsi entro 30 giorni
• 40% per le piccole imprese con limite massimo annuale di 300.000 euro;
• 35% per le medie imprese con limite massimo annuale di 250.000 euro;
• 30% per le grandi imprese con limite massimo annuale di 250.000 euro.

Per info contattaci qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.